Araschnia levana, presenza in Italia

bacheca virtuale per promuovere la vita di comunità: idee, dubbi, progetti, critiche
Rispondi
Davide-Maria Piccoli
Messaggi: 2
Iscritto il: 21/11/2021, 17:04
Località: Molinella, BO

Araschnia levana, presenza in Italia

Messaggio da Davide-Maria Piccoli »

Le immagini vogliono testimoniare la presenza certa di questa specie sul territorio nazionale, e si riferiscono ad esemplari fotografati nel mese di Agosto 2021 in due differenti siti a breve distanza. Presumibilmente si tratta della popolazione friulana citata dall'Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (IUCN, comitato italiano) nella scheda relativa alla specie stessa: http://www.iucn.it/scheda.php?id=-390902479
Allegati
6.jpg
5.jpg
4.jpg
4.jpg (53.56 KiB) Visto 272 volte
3.jpg
2.jpg
1.jpg
Giorgio Pezzi
Messaggi: 3
Iscritto il: 21/11/2021, 16:59
Località: Bagnacavallo, RA

Re: Araschnia levana, presenza in Italia

Messaggio da Giorgio Pezzi »

Ciao, ogni tanto so che viene avvistata e io stesso penso di aver visto una femmina della f.ma prorsa mentre percorrevo in auto un tornante stretto in una valle poco più a sud di quella "classica" ma quando sono sceso dalla macchina non l'ho ritrovata. Periodicamente torno per altri motivi e spero di reincontrarla. Pur non essendo certo, il colore nerastro e le piccole dimensioni non mi lasciavano molte alternative. :cia:
Davide-Maria Piccoli
Messaggi: 2
Iscritto il: 21/11/2021, 17:04
Località: Molinella, BO

Re: Araschnia levana, presenza in Italia

Messaggio da Davide-Maria Piccoli »

Salve Giorgio,
dal mio primo incontro con questa specie ho potuto osservarne il volo agile e disinvolto, con dispute tra individui che maturano in roboanti evoluzioni e un comportamento spiccatamente territoriale, per cui un probabile avvistamento merita di essere seguito da una sosta sul luogo. Sul tuo dubbio mi permetterei di suggerire che il colore nerastro e le piccole dimensioni potrebbero riguardare anche Neptis rivularis, diffusa e localmente comune in Friuli. Ma a differenza della prima, il volo di quest'ultima è più lento e morbido con brevi planate :cia:
Michele De Rocco
Messaggi: 1
Iscritto il: 18/03/2022, 16:39

Re: Araschnia levana, presenza in Italia

Messaggio da Michele De Rocco »

Complimenti! Ero stato nello stesso mese dell'anno precedente ma la ricerca non aveva dato successo, è un piacere sapere che è ancora presente.
Rispondi